Formazione professionale: perché è così importante?

 

Quando si parla di formazione professionale ci si riferisce al modo in cui una persona acquisisce competenze specifiche utili per il tipo di lavoro che vuole svolgere nel futuro o sta svolgendo attualmente. Quindi si può definire la formazione professionale come il percorso che un lavoratore effettua per diventare abile nel suo lavoro o aumentare la sua abilità. 

Comprendiamo quindi che la formazione è un concetto continuo, che non si esaurisce con il conseguimento di un attestato, ma coinvolge tutta la vita del lavoratore ed è fatto di esperienze lavorative, ma anche di studio e di partecipazione a corsi finalizzati all’apprendimento di un dato lavoro o di una specifica mansione.   

Si può parlare di una formazione professionale rivolta ai giovani, o iniziale se è concepita per instradare un giovane nel mondo del lavoro. Si tratterà dapprima di una formazione generica e poi man mano sempre più specifica in base al tipo di lavoro che dovrà effettuare. Inoltre, esiste una formazione professionale rivolta agli adulti, o continua che può avere come fine quello di acquisire nuove competenze o migliorare quelle già acquisite per rientrare nel mondo del lavoro o aggiornarsi al cambiamento del sistema legislativo e del mercato.

Quando parliamo di formazione ci riferiamo quindi a un sistema complesso che comprende il percorso scolastico, i corsi di qualifica ed aggiornamento professionale post diploma o laurea e i percorsi di formazione-lavoro attraverso stages. All’interno di questo enorme sistema rientrano anche gli strumenti preposti per la formazione come borse di studio, voucher formativi e tutti i sistemi che possono essere di supporto alla formazione. 

 Quale attività svolgono i centri di formazione professionale?

I centri di formazione presenti sul territorio organizzano corsi di formazione diversi a seconda del tipo di lavoratore a cui si rivolgono.

Istruzione professionale per giovanissimi

Questo percorso si svolge nell’ambito dell’istruzione statale ordinaria e prevede un corso di studi di tre o cinque anni composti da un biennio obbligatorio, comune ad altri istituti di istruzione superiore e finalizzato all’orientamento dello studente, seguito da un terzo anno di studi in uno specifico settore professionale. Al termine del terzo anno lo studente può scegliere se concludere il proprio percorso ed entrare nel mondo del lavoro o accedere ad un successivo corso biennale di post-qualifica. Al termine del biennio è previsto un esame di Stato che darà la possibilità di accedere al mondo del lavoro o di frequentare altri corsi professionalizzanti o l’Università. Sono previsti vari indirizzi di studio per l’apprendimento di competenze specifiche nell’ambito di:

  • gestione delle risorse agricole ed ittiche;
  • industria e artigianato
  • manutenzione e assistenza tecnica (per la progettazione e realizzazione di impianti elettrici, impianti idraulici, per falegnami ecc.);
  • risanamento ambientale e gestione delle acque
  • servizi commerciali
  • enogastronomia e ospitalità alberghiera
  • servizi culturali e dello spettacolo
  • servizi per la sanità e l’assistenza sociale
  • ausiliari delle professioni sanitarie (per odontotecnici ed ottici)

Corsi di formazione in centri di formazione professionale 

Corsi di qualifica professionale: per ragazzi che hanno terminato la scuola dell’obbligo. Si tratta di corsi di due-tre anni che si concludono con un esame per il riconoscimento della qualifica professionale.

Corsi di specializzazione: per ragazzi e adulti che, dopo l’ottenimento di una qualifica professionale, vogliono approfondire le proprie conoscenze e capacità in un settore professionale. Normalmente durano un anno.

Corsi post-diploma di scuola media superiore: per ragazzi o adulti che dopo aver superato l’esame di Stato vogliono approfondire le proprie conoscenze e capacità in un settore professionale. Normalmente durano un anno.

Altri corsi di formazione

 

  • Corsi di istruzione e formazione tecnica superiore
  • Corsi di formazione di alta formazione e perfezionamento post-lauream
  • Corsi di formazione continua di qualificazione o riqualificazione del personale
  • Corsi di formazione per la sicurezza

 

 In Italia abbiamo davvero moltissime possibilità di migliorarci, a volte basta semplicemente conoscere le varie opportunità e avere la volontà di mettersi in gioco. Non si finisce mai di imparare e di essere sempre più qualificati nel proprio lavoro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *